IL TARTUFO SARDO

La Ricerca del Tartufo: un'esperienza unica...

La Ricerca del Tartufo viene realizzata unicamente nelle campagne sarde in compagnia e per mezzo di cani da noi addestrati. Gli elementi fondamentali che caratterizzano questa attività sono la concentrazione, la costanza, il silenzio e lo stretto contatto con la natura e il cane.

Per far sì che questa si possa realizzare è necessario comunicare con il cane che fiuta il Tartufo solo e unicamente quando questo ha raggiunto la sua piena maturazione. 

LE TIPOLOGIE

TARTUFO NERO ESTIVO

TARTUFO NERO ESTIVO-min.JPG

Il Tartufo Nero Estivo (Tuber Aestivum), o più comunemente conosciuto come Scorzone, si distingue per il suo aroma gradevole e delicato, lievemente fungino, e per il sapore deciso ma non eccessivo, che può ricordare i porcini, e che risulta molto apprezzato.

  • Raccolta: maggio - ottobre

TARTUFO NERO INVERNALE

Tartufo nero invernale.png

Il  Tartufo Nero Invernale (Tuber Melanosporum), comunemente conosciuto anche come Tartufo Nero Pregiato, si caratterizza per il suo aroma intenso e il suo sapore forte e leggermente dolciastro. La sua parte interna è costituita da una gleba nero-rossastra o bruno-violacea, percorsa da vene sterili bianche.

  • Raccolta: novembre - marzo

TARTUFO BIANCHETTO

TARTUFO BIANCHETTO.JPG

Il Tartufo Bianchetto (Tuber Borchii), comunemente chiamato marzuolo, si distingue per la sua gleba bruno-rossastra, scura, morbida, attraversata da venature grossolane, ramificate e biancastre. Il suo sapore è gradevole e profumato, agliaceo e intenso.

  • Raccolta: novembre - maggio

 
Vuoi comprare il Tartufo Fresco?
Verifica la disponibilità ed effettua il tuo ordine
arrow&v

Sede legale, Amm.va e Stabilimento:

LACONI (OR)

09090 Borgata Santa Sofia 

P. IVA 01484810914